page-liggkomfort-2018

Jensen support

Domande frequenti
Quali sono le condizioni di garanzia Jensen?

Jensen offre una garanzia completa di cinque anni e una garanzia di 25 anni sulla rottura del telaio o delle molle. In caso di guasti o problemi meccanici, si rivolga al rivenditore presso cui ha acquistato il letto. Prima di agosto 2011 - 15 anni, dopo agosto 2011 - 25 anni.

Quale grado di rigidità devo scegliere?

Non esiste un letto adatto a tutti. Fattori importanti da considerare al momento dell’acquisto di un letto sono la propria altezza, peso e corporatura e se il letto è per due persone, vanno considerate le esigenze di entrambi. Si rivolga al rivenditore Jensen più vicino per essere consigliato e assistito al meglio. I nostri rivenditori hanno tutta l’esperienza nel campo del comfort del sonno e del riposo necessaria per aiutarla a fare una scelta sicura.

I letti Jensen risultano più morbidi rispetto ad altri letti che ho provato. Come mai?

È noto che un letto troppo rigido non solo offre un sostegno non corretto, ma riduce anche la qualità del sonno. La prima volta che prova uno Jensen, generalmente lo fa sedendosi sul letto. Questa posizione non dà però una giusta idea del sostegno che il letto offre. Per comprenderlo bene, deve sdraiarsi sul letto, preferibilmente di lato o sulla schiena. Il sistema a zone Jensen fa sì che spalle e fianchi affondino nel materasso e il corpo riceva il sostegno necessario per un buon riposo notturno.


Tutti i nostri letti sono dotati del sistema a zone Jensen Original, in grado di offrire a tutto il corpo il giusto sostegno durante il riposo e il sonno. Un materasso suddiviso in zone garantisce che la spina dorsale sia sempre in linea, indipendentemente dalla posizione che si assume, perché fianchi e spalle affondano nel materasso, mentre la vita e la parte bassa della schiena ricevono il giusto sostegno. Il risultato è dunque lo stesso, che sia steso sulla schiena o su di un lato.


Per percepire il comfort del letto, non è sufficiente sedersi sul bordo, ma deve stendersi sul letto, di lato o sulla schiena.

Dormo ormai da qualche tempo sul mio materasso nuovo, ma ho dolori in tutto il corpo. È normale?

L’esperienza insegna che ci vuole un po’ di tempo prima che il corpo si adatti a un nuovo letto. Una schiena indolenzita nelle prime settimane non è inusuale. Il motivo è che i muscoli e le articolazioni devono adattarsi al nuovo supporto. È però un disagio solo provvisorio.

Dormo ormai da qualche tempo sul mio materasso nuovo, ma ho la sensazione che il mio corpo di notte si riscaldi. È normale?

In un letto Jensen sentirà in tutto il corpo una riduzione omogenea della pressione. La conseguenza è una migliore circolazione sanguigna che può portare alla sensazione di maggior calore del corpo durante la notte. La sensazione è passeggera. È anche possibile che usi nuova biancheria da letto che non offre un’adeguata traspirazione. 

Perché il mio materasso presenta bozzi e affossamenti?

I nostri materassi sono imbottiti di materiali elastici che si adeguano al corpo. Dopo un po’ di tempo noterà dunque che nel materasso si formano bozzi e affossamenti. È assolutamente normale. Il sostegno e la resistenza del materasso restano invariati, tutte le molle Jensen sono temprate e conserveranno la stessa qualità per l’intera durata del letto.

Ho sentito che devo girare il materasso. È così? Perché?

Consigliamo di girare il materasso quattro volte all’anno per prolungarne la durata. Il sistema a zone è uguale sul lato testa e piedi, dunque se ha due materassi con diversi gradi di rigidità, deve girarli nel senso della lunghezza, così non avrà bisogno di cambiare lato nel letto.

Come devo pulire il mio letto?

Consigliamo di arieggiare e/o pulire con aspirapolvere periodicamente il letto. Tutte le superfici di appoggio del corpo possono essere lavate a 60°C (capi bianchi). Il tessuto sui lati e della testiera può essere pulito con un detergente a schiuma delicato. Consigliamo di acquistare il detergente presso il negozio di arredamenti di fiducia. Segua le istruzioni per l’uso del detergente.

Come devo avere cura del topper?

Per una corretta cura del topper consigliamo SoftProtect. Il rivestimento protettivo presenta caratteristiche elastiche e traspiranti, ma tiene anche lontano lo sporco. Purtroppo, SoftProtect ridurrà leggermente l’azione dei topper TempSmart.

È possibile lavare il rivestimento per topper a 60°C. Usi una piccola quantità di detersivo e imposti la centrifuga a un basso numero di giri. Tenda completamente il rivestimento quando è ancora umido e lo stenda ad asciugare immediatamente, per evitare che il tessuto scolorisca. Si consiglia di arieggiare e pulire con aspirapolvere i materassi, nonché di scuoterli e ruotarli periodicamente. Non esponga l’imbottitura al calore o alla luce solare diretta quando arieggia/asciuga il topper.

Ho lavato il topper seguendo le istruzioni di lavaggio, ma si è ristretto, cosa posso fare?

Separi le parti della fodera e le lavi di nuovo separatamente. Tenda le parti quando sono ancora umide. Una volta asciutto, tenda bene il topper e vi rimetta dentro l’imbottitura. Dopo un paio di giorni, la fodera ritornerà alle dimensioni originali.

Come posso pulire il mio comodino o il divano letto SitOn?

I mobili laccati presentano una superficie che può essere facilmente pulita con un panno umido. Se la macchia si è già seccata, può usare il sapone molle e un panno ben stretto. Non usi detergenti che contengono solventi o agenti abrasivi. Consigliamo di acquistare il detergente presso il suo negozio di arredamento di fiducia.

Il mio letto scricchiola. Cosa devo fare?

: Lo scricchiolio del letto può avere diverse cause. Controlli che i piedi del letto siano ben avvitati. Lo sfregamento tra i piedi e il pavimento può essere risolto applicando o sostituendo i feltrini. Controlli anche se il letto poggia con la testiera contro il muro o che la causa non sia il cassetto sotto il letto. Se ha un letto regolabile, umidità dell’aria e temperatura della camera possono influire sul letto. Lubrifichi eventualmente le parti mobili e i cuscinetti del letto. Utilizzi spray al silicone 5-56 o simile.

Il mio letto regolabile non si alza né abbassa più. Cosa devo fare?

1.    Controlli che tutti i cavi e le prese funzionino.
2.    Controlli che la spina sia inserita nella presa elettrica.
3.    Sostituisca le batterie del telecomando.

Qual è la differenza tra materasso reversibile, telaio del letto, letto Continental e letto regolabile?

Un materasso reversibile è il materasso principale dei nostri letti Continental e regolabili. Può anche essere facilmente installato in un telaio di letto esistente. Oltre ai nostri materassi reversibili, il materasso con telaio è il più semplice nella gamma Jensen. Presenta una solida struttura e può essere usato in telai da letto, come letto indipendente su piedini Jensen o insieme con un telaio Mistral Jensen.

In un letto Continental di Jensen trova il migliore comfort di riposo. Il letto presenta un doppio materasso con ben tre diversi sistemi a molle insacchettate Jensen.

Con un letto regolabile Jensen il letto acquisisce una funzione totalmente nuova, offrendole diverse possibilità di comfort, oltre alla possibilità di regolare l’altezza della zona testa e piedi

Altre domande?

Si rivolga pura al suo rivenditore Jensen.

Contatti

  • Hilding Anders Italy S.R.L.
  • Via Verona , 20, 36020Pove del Grappa (VI), Italia
  • Telefono: +39 0424 8008
  • Fax: +39 0424 800926